Flipper “Il Drago”

Flipper rinascimentale con ispirazione agli ingranaggi di Leonardo da Vinci.

Interamente realizzato in legno.

Categoria:

FLIPPER “IL DRAGO”

Il flipper funziona esclusivamente con principi di base come la leva, la carrucola, fili trainanti, ingranaggi a denti diritti ed elastici da ufficio come molle.

L’obiettivo del flipper è quello di conquistare la bandiera posta sulla torre del castello.

La biglia d’acciaio viene lanciata, per mezzo di una stecca ancorata ad un elastico, lungo il corridoio che la lancerà la stessa sul piano di gioco uscendo dalla porta laterale del castello.

Tramite i respingitori la biglia dovrà essere lanciata nella porta adiacente alla precedente e salendo sul corridoio andrà ad azionare una pala ruotante che metterà in moto, per mezzo di una serie di ingranaggi a denti diritti, tutto il meccanismo.

La rotazione della pala aziona il primo ingranaggio che farà scattare la sicurezza del contrappeso e la relativa puleggia a cui è ancorato un filo per sollevare il contrappeso stesso.

Il lancio ripetuto della biglia verso la pala ruotante farà si che i fili, ancorati alle pulegge, si avvolgano muovendo le varie parti.

Il contrappeso raggiungerà l’apice dell’asta su cui scorre e nello stesso tempo, la puleggia dedicata, farà azionare, tramite una ruota concentrica, un complesso di quattro pulegge che ha il compito di alzare il cancello che dà l’accesso al ponte verso la torre.

Di seguito altre pulegge hanno il compito di sollevare, mediante dei fili, le ali e la testa del drago posto a difesa del castello.

Qui un altro congegno, se colpito, farà alzare la bandiera restituendo al giocatore la biglia che scenderà dal ponte su cui è salita in precedenza.

A questo punto, per la fine del gioco, la biglia dovrà essere lanciata nuovamente contro la pala ruotante che, all’ultimo scatto, azionerà un congegno posto al vertice della struttura che avrà il compito di sbloccare, con un filo ad esso ancorato, la sicurezza dell’intero ingranaggio di trazione.

Il contrappeso, per la forza di gravità, scenderà verso il basso riportando il Drago nella posizione iniziale e chiudendo il cancello.

Alla fine della discesa del contrappeso un bilanciere avrà il compito di sganciare la sicurezza e riportare il gioco allo stato di partenza.

Scroll to top